Scroll Top

Mediazione al Museo IVAM con la mostra di Otobong Nkanga

Otobong

Un diaologo interculturale con le opere di Otobong

Sono felice di tornare nell’Istituto valenciano di arte moderna IVAM. Grazie al progetto Poliglotía, di cui ho parlato qui, varco di nuovo la soglia del museo per affrontare la nuova mediazione “Lenguas y acentos políglotas. Un diálogo con la obra de Otobong”. Accompagnata da Saba Moradi e Soledad Martín, percorreremo l’esposizione dell’artista Otobong Nkanga mercoledì 20 e 27 dicembre alle 18.

Otobong Nkanga, nata in Nigeria nel 1974, esplora il concetto di “terra” attraverso diverse forme artistiche. La sua pratica analizza i processi locali di estrazione e distribuzione globale delle risorse naturali, evidenziando la redistribuzione di potere e conoscenza. La mostra monografica di Nkanga include diverse espressioni artistiche, offrendo uno sguardo critico sul legame sociale con l’ambiente. Attraverso l’uso di pietre, stoffe e piante nelle sue installazioni, l’artista simbolizza il sistema globale e affronta temi come migrazione, trasformazione e appropriazione.

Il tipo di mediazione che faremo non è la stessa offerta dal museo dove si danno cenni biografici dell’artista e si contestualizzano le opere, ma chiama in causa le nostre culture: la mia italiana, quella di Soledad spagnola e quella di Saba, iraniana. Non ci soffermeremo dunque, sul tipo di lavoro dell’artista, quanto sulle connessioni che le opere hanno suscitato rispetto al nostro vissuto. Ci siamo incontrate più volte all’interno della sala in cui sono esposte le opere, le abbiamo osservate condividendo poi spontaneamente quello che ci avevano evocato.

Dal nostro confronto sono emersi differenti punti di vista e diverse referenze culturali, abbiamo trovato un filo conduttore per poterle condividere con il pubblico, così interagiremo attraverso racconti, poesie e suggestioni, a tratti nella nostra lingua madre. Gli incontri sono gratuiti, è possibile prenotare qui.

Post Correlati

Lascia un commento

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.